Convegno sul cardo con Cia e Slow Food

Il passato e il futuro della “cardologia”

Il passato e il futuro della “cardologia”

Nel pomeriggio di sabato 25 (ore 16) il salone d’onore di palazzo Ottolenghi ospiterà l’incontro di “cardologia” dedicato alla coltivazione dei cardi, organizzato dalla Cia, in collaborazione con la condotta astigiana di Slow Food. Realtà, prospettive del settore orticolo e possibilità di sviluppo saranno raccontati dai protagonisti più esperti degli orti di Nizza Monferrato e Incisa dove si coltivano il cardo gobbo e quello storto. Ci saranno anche testimonianze di giovani che si stanno affacciando al mestiere e sono alla riscoperta di antiche e tipiche varietà di ortaggi astigiani. Non mancheranno i consigli del dietologo Giorgio Calabrese e sarà presentato in anteprima mondiale un gelato-sorbetto al cardo, messo a punto dal maestro gelatiere Giorgio Zanatta.